Celiaco Toscano

Reply

[PANCAKES] Pancakes senza glutine

« Older   Newer »
gwndln
view post Posted on 7/9/2011, 11:24




Ecco una ricettina di cui vado particolarmente fiera u.u
Diciamo che uno di quei dolcetti da colazione facilissimi per un glutinoso (che si compra tranquillamente il mix per pancakes al supermercato), ma che complicano un po' la vita a noi celiaci. Prima di ottenere un risultato soddisfacente, quindi il pi simile possibile all'"oggetto reale" (ergo al risultato con il glutine), ho provato non so quante ricette... ma finalmente sono soddisfatta.
Ho utilizzato gli ingredienti di questa ricetta senza glutine, ma ho perlopiù seguito il procedimento di questa ricetta non gluten free. Ma siccome ho apportato delle modifiche vi riporto tutto il procedimento :)

Ingredienti (circa 12 pancakes):
- 145 g farina senza glutine per dolci (leggendo su internet ho visto che spesso per i pancake glutinosi viene usata la farina 00 e generalmente il corrispondente gluten free di questa farina la farina di riso, quindi io ho usato quella)
- 7 g di lievito per dolci
- 1/4 di cucchiaino di sale
- 28 g di zucchero
- 1 uovo medio o grande (il mio era piuttosto grande)
- 240 ml di latte a temperatura ambiente
- 28 g di burro fuso

Preparazione:
Fondere il burro (la ricetta glutinosa lo fonde nella stessa padellina dove dopo cuoce i pancakes, ma io utilizzando una padella apposta per piadine e pancake, che molto larga, l'ho sciolto in una padellina a parte), a fuoco dolcissimo perch non si deve colorare. ● In una ciotola mettere la farina e romperci l'uovo al centro. ● Versare il lievito sull'uovo. ● Collocare ai bordi sale e zucchero. ● Versare sempre sul bordo il burro fuso. ● Versare il latte. ● Mescolare e regolare gli ingredienti fino a ottenere la giusta consistenza, cio morbida ma non troppo liquida: per rendere pi liquido aggiungere il latte, per rendere meno liquido aggiungere farina (io ho aggiunto parecchia farina prima di ottenere un impasto corretto).

Scaldare la padellina antiaderente (se volete imburratela un pochino, ma a me non stato necessario, anche se dipende dalla qualit della padella antiaderente) a fuoco medio. ● Versare a piacere l'impasto a seconda di quanto li volete larghi: a questo punto il pancake deve iniziare subito a fare un po' di bolle, come nella foto accanto. Se non le fa aggiungere all'impasto un po' di latte; se ne fa troppe aggiungere un po' di farina. ● Dopo circa un minuto sollevare il pancake con una spatola e rigirarlo. ● Far cuocere per un altro minuto l'altro lato e poi continuare fino a esaurimento del composto.
Sinceramente in genere sono piuttosto critica nei confronti dei miei "esperimenti". Prima di questo ho provato a farne talmente tanti, alcuni passabili, altri inguardabili, altri tanto carini quanto immangiabili... ma quando ho visto cosa mi venuto fuori stavolta mi sono sentita veramente ma veramente soddisfatta, tanto che ho deciso di non provare altre ricette.
Sono morbidosi, soffici e buonissimi!

Dicono siano magnifici con lo sciroppo d'acero (che vedete nella foto nella bottiglietta piccola), ma ancora non l'ho provato. Li ho mangiati impilati con la nutella sciolta in mezzo e sopra (cio messa sul fuoco in un pentolino diluita con poco latte, e poi versata, slurp *Q*) e sono deliziosi anche con la marmellata!

ipmbmg
 
Top
view post Posted on 10/9/2011, 16:18
Avatar

grande Mur

Group:
Administrator
Posts:
447

Status:


complimenti davvero! :D

PS approvo in pieno la variante Nutella :D :D :D

La scienza solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanit

TeslaSignature
Nikola Tesla


iosonom
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 21/12/2012, 08:47

neo-diagnosticato

Group:
Member
Posts:
6

Status:


Salve ragazzi, io sto testando una dieta mozzi per il gruppo A, vorrei fare i pankakes cos come sono venuti a te con farina di riso ma senza latte e burro.Gi provato diverse varianti,(grano saraceno scartato perch v mischiata altrimenti sembra di mangiare della segatura e ho gi fatto il pieno) l'unica che mi venuta decente era quella con la farina quinoa molto soffice ma dal gradevole retrogusto di m...., scusate di verdura amara masticata.
Devo ancora provare l'amaranto,comunque....
quella di Riso a sapore la pi neutra al momento e io l'ho provata sostituendo il latte con acqua frizzante o succo d'albicocca e al posto del lievito yogurt magro(quello posso) e una punta di bicarbonato e l albume montato, una ricetta su un altro sito famoso non faccio nomi per non fare concorrenza.
Il problema che come dicevo con la quinoa venuta ok come consistenza invece con quella di riso non c verso,ho provato anche una ricetta poco diversa dove impastare tutto insieme ma niente,dentro non si cuoce e da la sensazione che resti crudina e umida,persino se la cuocio per 30 minuti perde lo spessore magari ma niente.
Forse ho seguito troppo la ricetta ed era troppo liquida l'ultima volta,ci star all'occhio,ma a parte questo,esiste un motivo preciso per questa cruditevolezza della farina di riso?
Ho pensato che metto insieme gli ingredienti senza un ordine preciso se non per l'albume montato alla fine quando richiesto incorporandolo delicatamente...
poi ho pensato fosse il latte se non fosse che con la quinoa venuta bene anche senza,(magari ha delle proteine essendo vegetale che quella di riso non ha?)...boh,mi sembra di dover diventare un ingegnere chimico o una matriarca nonna 75enne che qualsiasi cosa impasta diviene buona per farmi sti cacchio di pankakes,
Poi testa testa e a furia di farti da cavia ti passa la voglia dei pankakes e non ti sei mangiato ancora un cacchio di buono...ormai diventata pi una questione di principio,mi piacerebbe per lasciare una ricetta per i posteri.

Prover la tua con il lievito diretto senza yogurt bicarbonato o albume montato,ma
ogni consiglio ben accetto,grazie della pubblicazione del tuo risultato e complimenti
Ciao :)
 
PM Email  Top
2 replies since 7/9/2011, 11:24
 
Reply